+39 0571 1820540 info@domo25.com

REALIZZARE UNA CUCINA CON POCO SPAZIO

Cucina piccola? Segui i nostri consigli per sfruttare al massimo l’ambiente che hai a disposizione senza rinunciare a comfort, praticità ed estetica.

L’USO INTELLIGENTE DEGLI SPAZI

Poco spazio richiede una buona progettazione: organizza il cucinotto in aree specifiche a seconda delle funzioni (zona cottura, piano di lavoro, zona lavabo) e raggruppa oggetti e utensili da cucina secondo una logica negli appositi cassettini e ripiani, suddivisi per area tematica, così da risparmiare tempo e agevolare tutte le lavorazioni in modo ottimale ed efficiente.

È necessario trovare un posto ad ogni cosa per guadagnare lo spazio che a volte ti sembra mancare.

Un trucco per ottimizzare il più possibile gli ambienti ristretti è muoversi in altezza con mensole, scaffali a vista e pensili a giorno sospesi. Puoi dotarti di composizioni di mobili sviluppati in verticale e non troppo ingombranti per liberare i tuoi movimenti all’interno della stanza e svolgere ogni attività in piena comodità.

Inoltre, l’inserimento di una porta scorrevole è la soluzione strategica che ti permetterà di recuperare e risparmiare il volume che altrimenti sarebbe necessario per aprire e chiudere il battente di una porta tradizionale.

ELETTRODOMESTICI ESSENZIALI

Gli elettrodomestici ad incasso sono la soluzione ideale per risolvere ogni problematica legata alla disponibilità di spazio in cucina.
Un esempio: mini frigo di puro design da incassare sotto al piano di lavoro, semplici fornelli a due fuochi o buone piastre a induzione, piccole lavastoviglie e fornetti elettrici o microonde, oppure superfici extra che si nascondono in un semplice cassetto.

MOBILI A SCOMPARSA – SALVASPAZIO E MULTIFUNZIONALI

I mobili a scomparsa sono le opzioni “salvaspazio” ideali per ottenere una zona cucina versatile e completa di ogni funzione, guadagnando così spazio quando lo spazio non c’è.

Un esempio efficace è il tavolo a ribalta flessibile da estrarre o aprire solo all’occorrenza: utile come piano colazione e pasti lampo, superficie d’appoggio extra per la preparazione dei piatti o consolle che si allunga quando hai ospiti a cena.

ILLUMINAZIONE E LUMINOSITÀ

Se possibile, il consiglio è quello di strutturare il tuo cucinino in modo da sfruttare al massimo la luce del sole. L’illuminazione naturale fa sembrare l’ambiente più ampio e profondo, oltre a favorire un risparmio dei consumi energetici.Anche un attento studio della luce artificiale è importante: un’intelligente progettazione delle fonti luminose e del loro posizionamento permette di amplificare visivamente le dimensioni della stanza.

Per donare ad un ambiente ristretto un tocco di luminosità e profondità in più, sfrutta l’effetto ottico del colore bianco e delle tinte chiare. Le pareti e i mobili dai toni tenui sono più riflettenti, rendendo uno spazio aperto, arioso e accogliente.

Con questi semplici accorgimenti, una cucina piccola non rappresenterà più una limitazione, ma al contrario può trasformarsi nel luogo dei tuoi sogni. Un angolo piacevole e curato, funzionale e dotato di tutto ciò che serve, fatto su misura per te!

Vuoi valutare una cucina senza impegno?

Contattaci